Skip to content

Come installare e configurare Zigbee2MQTT in Home Assistant

L’installazione e la configurazione di Zigbee2MQTT in Home Assistant è una delle migliori combinazioni per avere una casa intelligente con una compatibilità infinita di dispositivi Zigbee sul mercato e funzioni avanzate per avere una grande flessibilità nella personalizzazione della nostra installazione.

Come installare Zigbee2MQTT nell’Assistente domestico

Come si può vedere sul sito ufficiale di Zigbee2MQTT, abbiamo diversi dispositivi Zigbee compatibili e inoltre ogni dispositivo ha diverse funzioni e parametri che Zigbee2MQTT può gestire.

È molto interessante perché è possibile combinare dispositivi di marche diverse come Sonoff, Aqara, NodOn, Schneider Electric e molto altro e avere tutto da un’unica interfaccia, che in questo caso è Home Assistant.

Abbiamo visto in altri contenuti come installare l’hub ufficiale di Home Assistant.

Ora installiamo Zigbee2MQTT in Home Assistant.

La prima cosa da fare per utilizzare Zigbee2Mqtt in Home Assistant è installare un broker MQTT; a tale scopo, andare in “Impostazioni”, “Componenti aggiuntivi”.

Cercate “Mosquitto” e fate clic su “Installa”.

Abbiamo la possibilità di attivare la funzione “Watch”, che ci permette di riavviare il componente aggiuntivo se si blocca a un certo punto.

Ora andiamo nel nostro profilo e attiviamo la modalità avanzata.

Torniamo a “Impostazioni”, “Persone”, “Utenti” e creiamo un nuovo utente che, nel mio esempio, chiamerò MQTT e dobbiamo indicare una password.

Possiamo fare clic su “Crea”.

Andate su “Impostazioni”, “Componenti aggiuntivi”, “Mosquitto Broker” e cliccate su “Avvia”.

Possiamo seguire i log e, dopo qualche secondo, vediamo che si è avviato correttamente.

Ora andate su “Impostazioni”, “Dispositivi e servizi”.

E fare clic su “Aggiungi integrazione”.

Cerchiamo “MQTT”.

Indicheremo l’indirizzo IP del broker 127.0.0.1 e inseriremo il nome utente e la password che abbiamo creato in precedenza. Clicchiamo su “Invia” e il gioco è fatto.

Ora saremo in grado di installare Zigbee2MQTT in Home Assistant.

A questo scopo, cerchiamo “Zigbee2MQTT installation” e nel Github di Zigbee2MQTT abbiamo le istruzioni su come installare con Home Assistant copiando l’indirizzo web del repository dove si trova Zigbee2MQTT.

In Home Assistant, dal negozio di componenti aggiuntivi in “Impostazioni” e “Componenti aggiuntivi”, andare in alto a destra e fare clic sull’opzione “Repository”.

Incollare il link precedentemente copiato e fare clic su “Aggiungi”.

Ora abbiamo Zigbee2MQTT visibile nel negozio di componenti aggiuntivi.

Quindi installiamolo e attiviamo il “Watch” in modo che si riavvii automaticamente se si blocca.

Ora andate su “Impostazioni”, “Sistema”.

Passiamo a “Hardware”.

Andare a “Tutto l’hardware”.

Troviamo la porta TTYUSB0 a cui è collegato il nostro dongle Skyconnect e copiamo il suo ID.

Andare su “Impostazioni”, “Componenti aggiuntivi”.

Accedere a “Zigbee2MQTT”.

Ora in “Configurazione” e in “MQTT”, mettiamo: “base_topic: zigbee2mqtt”.

Per “Serial”, identificheremo il nostro dongle Zigbee, che nel nostro caso è il dongle Skyconnect della stessa azienda Home Assistant, quindi mettiamo “port:” e incolliamo le informazioni che abbiamo copiato in precedenza.

Ora digitiamo “adapter:” e identifichiamo il tipo di adattatore corrispondente al nostro dongle Zigbee, quindi cerchiamo questa informazione nella pagina Zigbee2MQTT e, nel caso del dongle Skyconnect, è EZSP.

Copiare e incollare queste informazioni. Fare clic su “Salva”.

Tornare a “Informazioni” e fare clic su “Avvia”.

Possiamo andare su “Registration” per seguire la configurazione e, dopo qualche secondo, otteniamo l’informazione “Zigbee2MQTT started!

Possiamo premere “Avvia” e aprire l’interfaccia web Zigbee2MQTT in Home Assistant e ora saremo in grado di aggiungere i nostri dispositivi Zigbee al nostro hub domotico.

Collegamento di dispositivi con Zigbee2MQTT in Home Assistant

A tal fine, facciamo clic su “Consenti di aderire” e abbiamo un conto alla rovescia per aggiungere tutti i nostri dispositivi Zigbee.

Nel mio esempio, includerò le spine Zigbee di Nous, un sensore di presenza di Sonoff e un sensore di movimento e di temperatura e umidità di Aqara.

Sono di marche diverse e, naturalmente, il grande interesse di questa soluzione è che si possono mettere tutti insieme con un’unica interfaccia e vi invito a sfogliare la pagina di compatibilità Zigbee2MQTT per vedere tutti i dispositivi integrati e scoprirne alcuni che possono essere di grande utilità in casa vostra per gestire tapparelle, riscaldamento, luci, irrigazione, aria condizionata e molto altro.

Per impostazione predefinita, alcuni dispositivi si connettono automaticamente alla rete Zigbee quando vengono collegati all’alimentazione, poiché a questo punto entrano in modalità di inclusione.

È il caso delle prese Zigbee Nous A1Z.

Lo stesso vale per i dispositivi alimentati a batteria: quando si inserisce la batteria, questi si collegano automaticamente alla rete Zigbee.

In caso contrario, è necessario controllare la documentazione di ciascun dispositivo per scoprire come includerlo; di solito è necessario premere il pulsante fisico del dispositivo per alcuni secondi finché non lampeggia un LED.

È tutto, potete disattivare la modalità di inclusione quando avete già collegato i vostri dispositivi e ora avete le informazioni misurate dai vostri sensori Zigbee e potete controllare i vostri dispositivi come prese Zigbee dall’interfaccia di Home Assistant.

Nell’interfaccia Zigbee2MQTT sono disponibili tutte queste opzioni, ma è anche possibile personalizzare i parametri di ogni dispositivo, come ad esempio configurare lo stato di una presa dopo un’interruzione di corrente, attivare o disattivare il suo indicatore LED, attivare o disattivare la protezione dei bambini.

È possibile regolare la sensibilità di un sensore di presenza, modificare il tempo di cambiamento di stato tra “presenza” e “assenza di presenza”.

È possibile calibrare la temperatura e l’umidità di un sensore.

In breve, grazie a Zigbee2MQTT in Home Assistant, avrete un’esperienza di casa intelligente avanzata con la libertà di utilizzare i vostri dispositivi preferiti sul mercato e le loro diverse impostazioni.

Si tratta quindi di una soluzione molto interessante.